giovedì 4 dicembre 2008

Le famigerate Sorelle Scoppi


Le Bangs Sisters (in Italiano, le Sorelle Scoppi), Lizzie e May, erano due famose medium nella Chicago della fine del 1800. Fu la loro madre Meroe, anch’essa medium, che le avviò alla professione. Già nel 1872, quando Lizzie aveva 12 anni e May 8, si esibivano in spettacoli spiritici, di cui si ebbero resoconti sulla stampa dell’epoca: messaggi dei defunti apparivano su lavagne; seggiole e mobili si muovevano. I bambini venivano legati con corde e fatti entrare in una cabina da cui poi proveniva il suono di una chitarra e da cui si vedevano uscire mani che si agitavano. Alla fine, la giovane May portava in scena un ‘gattino spiritico’, un gatto senza pelo che si pretendeva essere nato nell’altro mondo.

Nel 1888, le sorelle erano diventate tra le più note medium di Chicago, fornendo remunerative sessioni private, con l’assistenza della madre. Il Washington Post (17 Aprile 1888) riportò che “Lizzie e May Bangs, sotto il nome di Bangs Sisters, gestiscono la più importante attività spiritistica in Chicago…. Il loro elegante studio è affollato sia di giorno che di notte, ed i soldi affluiscono copiosamente nei loro conti.”

Uno dei loro clienti era Henry Jestram, un benestante fotografo di Chicago. Poco dopo essere diventato un regolare frequentatore delle sedute delle Sorelle Bangs, ed aver speso gran parte della sua fortuna per pagare le loro astronomiche parcelle, Jestram impazzì e dovette essere rinchiuso in un istituto. Molti giornali attribuirono alle medium la morte di Jestram. In uno spettacolare arresto effettuato il 2 Aprile1888, due investigatori in borghese parteciparono ad una seduta delle sorelle Bangs e furono testimoni dell’apparizione dalla cabina di una serie di entità spiritiche. Quando una spettrale principessa Russa, vestita di una toga regale, fece la sua apparizione, gli investigatori la bloccarono. Si trattava di May Bangs, mascherata da principessa.

May si sposò 4 volte. Nel Novembre del 1890, May – già divorziata dal primo marito – ottenne il divorzio dal ricco imprenditore della chimica Henry H. Graham. La loro breve, drammatica relazione cominciò durante una seduta del 1887 nella quale la Bangs disse al da poco vedovo Graham che la sua moglie deceduta la aveva contattata dicendo che lui avrebbe dovuto sposare la medium, aggiungendo anche un messaggio del figlio morto: “Caro papa, mi piacerebbe questa signora come mia nuova mamma”.
Nel 1907, May Bangs si sposa nuovamente, questa volta con Jacob Lesher, il milionario industriale della pelletteria. Secondo il New York Times, la medium “gli fece la proposta tre volte prima di riuscire finalmente a convincerlo assicurandogli che lo spirito di sua madre (di Lesher) sollecitava l’unione e che lui stesso sarebbe diventato 25 anni più giovane e non sarebbe mai più stato malato.” Nel giro di 2 anni Lesher rimase senza un soldo. “Suggerimenti economici dal mondo degli spiriti avrebbero causato il fallimento di Jacob H. Lesher, ex milionario, e marito di May Bangs, la ‘pittrice spiritica,’” scrisse il Chicago Daily Tribune il 16 Luglio del 1909.

La fama delle Sorelle Bangs è dovuta soprattutto alla loro tecnica di ‘pittura spiritica’, mediante la quale riuscivano a far ‘materializzare’ dipinti di persone scomparse sotto gli occhi dei lori clienti.

Fortunatamente David P. Abbott, un prestigiatore dell’epoca ed investigatore dell’occulto, svelò al mondo i trucchi usati dalle sorelle, e così per loro divenne sempre più difficile trovare clienti.

Ulteriori dettagli sulle Bangs Sisters (in Inglese) su questo sito.

Alla prossima!

Da Il Novese, Giovedì 4 Dicembre 2008, Numero 44

1 commento:

Maximilian Hunt ha detto...

beh, i truffatori sono sempre esistiti! :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...