venerdì 12 febbraio 2010

Fuori programma


È maggio sulle rive del Mar Mediterraneo.

Piove e la piccola cittadina sembra completamente deserta. Sono tempi molto duri, tutti sono indebitati e vivono sul credito.

Inaspettatamente un ricco turista arriva in città, entra nell'unico hotel disponibile, poggia 100 Euro sul desk della reception e si reca a visionare le camere al piano superiore per sceglierne una.

Il proprietario dell'albergo prende la banconota e corre a pagare il suo debito dal macellaio.

Il macellaio prende la banconota e corre a pagare il suo debito con l'allevatore di maiali.

L'allevatore prende la banconota e corre a pagare il suo debito con il fornitore di mangimi.

Il fornitore di mangimi corre a pagare la prostituta locale che in questi tempi duri gli ha fornito i suoi servigi a credito.

La prostituta corre all'hotel e paga il proprietario per le stanze che le ha affittato per portarci i clienti.

Il proprietario dell'hotel rimette la banconota da 100 Euro sul bancone affinché il ricco turista non sospetti nulla.

In quel momento il ricco turista ritorna alla reception: ha visionato le stanze, non le ha trovate di suo gradimento e così si riprende i suoi 100 Euro e lascia la città.

Nessuno ha guadagnato qualcosa. Tuttavia ora l'intera città è senza debiti, e guarda al futuro con molto ottimismo.

E questo è come il mondo occidentale sta facendo business al giorno d'oggi....

-------------------

Sono stati pubblicati i risultati di un sondaggio commissionato dalla FAO rivolto ai Governi di tutto il mondo.
La domanda era:
"Dite onestamente qual è la vostra opinione sulla scarsità di alimenti nel resto del mondo".

- gli europei non hanno capito cosa fosse la scarsità
- gli africani non sapevano cosa fossero gli alimenti
- gli americani hanno chiesto il significato di resto del mondo
- i cinesi hanno chiesto maggiori delucidazioni sul significato di opinione
- il governo italiano sta ancora discutendo su cosa possa significare l'avverbio "onestamente"

2 commenti:

Wasp ha detto...

Eccezionale!

Gianni Comoretto ha detto...

Si tratta dell'illustrazione di cosa sia la "moneta locale", tra l'altro di una "economa alternativa" tedesca. La moneta locale è un ottimo sistema che in alcuni casi ha permesso di sopperire alla mancanza di liquidità. Un economista monetarista ti dirà che si è arrivati a quella situazione assurda perché il circolante era insufficiente, e c'era bisogno di una iniezione di liquidità.E i "signoraggisti" te lo propongono come panacea, il rimedio di tutti i mali: stampi moneta locale a cui con qualche trucco dai una sorta di corso legale.

Il problema è che non sempre funziona, e se le cose van male crei svalutazione. Inoltre, al contrario della moneta reale, non la puoi ritirare facilmente.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...