martedì 9 marzo 2010

Di nuovo sulle scie comiche...

Chiedo scusa ai miei tre lettori se torno a parlare di questo argomento che e' 'oltre' ogni limite di decenza, ma essendo io stato inserito nell'ampio elenco dei disinformatori (assieme a nomi come Piero Angela, Massimo Polidoro, Paolo Attivissimo, quindi per me medaglia di merito), mi diverto a seguire le baggianate che i 'seguaci' di questo 'culto' continuano a spargere in rete.

L'ottimo Simone Angioni ha pubblicato un interessante e dettagliato post sulle analisi di scie di condensa. Si, di condensa. Quelle chimiche, tossiche e pericolose esistono solo nella mente bacata di alcuni...

Allora? Qualche attivista vuole cimentarsi e tentare di smontare le solide argomentazioni di Simone?
No???? Che strano.... buoni a parlare, a sparare stupidaggini, e scrivere fesserie su blog e social networks, ma darsi da fare per dimostrare le proprie idee mai...

Probabilmente sanno di dire fesserie, ed e' meglio arrampicarsi sugli specchi ed evitare il confronto con la verita' (che come dice la canzone, fa male.....) che ammettere la propria abissale ignoranza. O forse sono cosi' 'gnurant' che proprio non ci arrivano

Restiamo in tema: anche se non ce ne sarebbe bisogno, il post di Simone mette una pietra tombale sulle 'pretese' degli sciacomicari. Che essendo profondamente ignoranti, continueranno imperterriti a diffondere le loro allucinazioni...

PS: rileggo e noto che ho ripetuto spesso 'ignoranti'. Non vuole essere un'offesa, e' che proprio 'ignorano'...

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...