venerdì 14 gennaio 2011

Mistero....

Mi sembra utile ripubblicare  questo post di Paolo Attivissimo, per aggiungere i miei 2 cents di visibilità...


Se le teorie di complotto di Mistero sono vere, perché i suoi autori sono vivi?

Per carità, intendiamoci: auguro vita lunga e prospera a tutta la redazione di Mistero, ma mi tormenta una domanda. Stasera il programma ha parlato di morbo di Morgellons, mostrando anche una persona che ne sarebbe affetta, e l'ha messo esplicitamente in relazione con le “scie chimiche”.

Insomma, un programma in prima serata di un network nazionale rivela, con prove apparentemente inoppugnabili, tutti gli elementi di una gigantesca congiura aviotrasportata che avvelena le persone irrorandole dal cielo.

Fatemi capire: Wikileaks pubblica un po' di gossip sui leader del mondo e Julian Assange finisce braccato dall'Interpol e agli arresti, minacciato di estradizione. Mistero pubblica addirittura le prove di un avvelenamento internazionale che richiede le massime complicità governative, e i suoi autori restano liberi di parlarne alla TV in prime time?

Se qualche volenteroso sostenitore delle “scie chimiche” è capace di spiegarmi questa disparità di trattamento, si accomodi. Intanto propongo un test molto semplice per capire se la povera ragazza affetta dal presunto “morbo di Morgellons” lo è davvero o se si tratta di una simulazione o di banalissimi pelucchi provenienti dai vestiti: ingessarle una zona del corpo dove si presentano i pelucchi, in modo che la pelle della zona non sia raggiungibile dall'esterno, e aspettare un mesetto, come ha già segnalato Popular Mechanics cinque anni fa (prima parte; seconda parte). Se i pelucchi ci sono quando si apre il gesso, provengono davvero dal corpo; se non ci sono... beh, chiedetelo agli esperti di Mistero.

Aggiornamento: i suddetti esperti non hanno neanche riletto quello che loro stessi hanno scritto per questa puntata: prima hanno detto che la fine del mondo prevista dai Maya per il 21 dicembre 2012 è sbagliata, poi in un servizio successivo della stessa puntata hanno ripetuto pari pari la storiella della fine del mondo prevista dai Maya per il 21 dicembre 2012. Complimenti. Epico lo slogan con il quale l'esperto mascherato di Mistero, tale Adam Kadmon, spiega a modo suo (ovviamente con HAARP e l'immancabile Nikola Tesla), le “vere” ragioni delle morie di uccelli: “informatevi e indagate”. Perché la banda di simpaticoni di Mistero di certo non lo fa. È troppo occupata a divertirsi a prendere per i fondelli chi crede ai suoi deliri televisivi.

. Wikio

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...