lunedì 7 febbraio 2011

There's nothing in it

Sabato 5 e Domenica 6 si è svolta una manifestazione mondiale per informare sulla completa assenza di principio attivo, e di RISULTATI superiori al placebo, dei preparati omeopatici.

Se gli omeopati si limitassero a 'curare' raffreddore ed influenza, che passano da soli senza che gli 'aiuti' (omeopatici o no) facciano nulla, si potrebbe anche sospirare e lasciar perdere.

Purtroppo invece ci sono omeopati che pretendono di curate TUTTO, malaria, colera ed AIDS compresi. E lo fanno pure aprendo degli ospedali, tanto bellini, tanto carini, in Africa, Asia, Haiti eccetera.

Quanti morti vogliono avere sulla coscienza prima di smettere di spacciare il nulla come cura di tutti i mali?

Se volete approfondire, vi rimando a questi link:
Oggi scienza, sugli ospedali omeopatici. Assolutamente da leggere.
Query On Line, Facciamo il punto e Le basi.

A presto

. Wikio

2 commenti:

brain_use ha detto...

si potrebbe anche sospirare e lasciar perdere.

Fino a un certo punto.
Personalmente, non riesco a far finta di niente di fronte all'acqua (costo prossimo allo zero) venduta come fosse un farmaco (con costi di ricerca prossimi allo zero).

Gianni Comoretto ha detto...

Tanto per non dimenticare:
http://giannicomoretto.blogspot.com/2010/02/che-male-fanno-ancora.html

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...