martedì 5 novembre 2013

No, non hai diritto alla tua opinione...

Ripubblico una parte di uno scritto di Patrick Stokes, lettore di filosofia presso la Deakin University di Melbourne, Australia.

Vi rimando a questo blog per il testo completo ed il link all'originale...

No, non hai diritto alla tua opinione
di Patrick Stokes

Ogni anno, io cerco di fare almeno due cose con i miei studenti almeno una volta. Innanzitutto, cerco di dar loro importanza chiamandoli “filosofi” – un po’ banale, ma auspicabilmente incoraggia un apprendimento attivo.

Secondariamente, affermo qualcosa di questo tipo: “Sono sicuro che avrete sentito l’espressione ‘ognuno ha diritto alla propria opinione’. Forse l’avrete detta voi stessi, magari per bloccare una discussione o per portarla a conclusione. Bene, non appena entrate in questa stanza, questo non è più valido. Non avrete più diritto alla vostra opinione. Avrete diritto solo a ciò che potrete provare.”

......

4 commenti:

Mauro ha detto...

Sante parole.
La scienza (e qualsiasi disciplina si basi su fatti) non è, non può essere e non deve essere "democratica".
Saluti,
Mauro.

Cenerentola a Mezzanotte ha detto...

Un po' di sana sapienza. Il peripatetico ne sarebbe felice.

Claudio Casonato ha detto...

Ovvero chi?

Cenerentola a Mezzanotte ha detto...

Mi sto occupando di Lui in questa fetta della mia vita e ce l'ho sempre in corsa fra le sinapsi. Parlo di Aristotele, e del suo pensiero sul legame tra conoscenza e 'sentito'.

Bello spazio, continuerò a leggerti.
Annuskatz

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...