martedì 8 dicembre 2015

Controllare sempre... e farlo bene

Oggi un'amica Facebook ha condiviso un link relativo ad un medicinale - il PLASIL - che sarebbe stato ritirato dal mercato.

Leggendo l'articolo, senza link a pagine ufficiali, con diversi errori nel testo, e da un sito il cui nome mi ha fatto storcere il naso (danoncredere.info), mi sono venuti dei dubbi.

Visto che l'articolo parlava di una decisione dell'agenzia del farmaco, sono andato a cercare sul loro sito riferimenti al medicinale ed al suo principio attivo, il metoclopramide, e non ho trovato nessun documento recente. Ho quindi considerato la notizia come bufala.

Siccome di sicuro non sono perfetto, e l'errore è sempre dietro l'angolo, ho chiesto al gruppo Facebook 'Amici del CICAP', ed in pochi minuti mi hanno passato il link del documento emesso da AIFA il 22 Gennaio 2014... che conferma la notizia...

Mio doppio errore: non considerare un documento vecchio di 2 anni in relazione ad una 'news' pubblicata solo due giorni fa, e partire 'prevenuto' a causa del nome del sito...

La notizia riportata dalla mia amica, è quindi sostanzialmente corretta, anche se vecchia (e con un titolo un po' eccessivo). Se avete del PLASIL in casa, essendo la raccomandazione di AIFA vecchia di due anni, quasi certamente non avete le versioni ad alto dosaggio che è preferibile evitare.

Si spera che se fate uso del PLASIL, come di qualsiasi altro farmaco, lo facciate su indicazione del vostro medico curante. In questo caso, basta rispettare le indicazioni ricevute e non abusare del medicinale (cosa di nuovo valida per tutti i farmaci). In caso di dubbi, consultate il vostro medico di fiducia.

La morale, per me, è imparare a cercare meglio, e non essere prevenuto...

Buone Feste!

Nessun commento:

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...