mercoledì 13 gennaio 2016

Massimi sistemi...

Il sistema operativo per il PC è un po' come la pizza: ognuno ha il suo favorito. Per alcuni, il meno
sfavorito (e di certi amici mi chiedo perché usano il PC se lo odiano così tanto...).
Chi mi conosce sa che io sono affezionato all'ambiente Microsoft, per una serie di ragioni, in parte tecniche, in parte per gusto personale.
A mio modesto avviso il mondo Windows ha certamente i suoi difetti, ma i pregi bilanciano bene la situazione. Per esempio, è ben difficile che ci siano periferiche che non funzionano sotto questo OS, i giochi (anche se gioco poco) su PC Windows girano, e sono pochissimi i software in generale che non hanno la versione Win (e spesso hanno solo la versione Win).

Non nego che iOS di Apple abbia una maggiore stabilità, legata soprattutto al sistema chiuso che accetta solo hardware selezionato, ne che esistono svariate distro Linux che, oltre ad essere gratuite, offrono opzioni interessanti (se si è un bel po' di più di un utonto medio).

Windows ha dalla sua il costo (parlo di combinazione software ed hardware), ed il fatto che bene o male, in tanti ci sanno mettere mano - e come contraltare un po' troppi lo fanno senza cognizione.

Lasciando perdere i gusti personali (ho sentito tirate apocalittiche contro Bill Gates e la sua banda), ad ogni nuova versione di Windows ci sono schiere di detrattori del nuovo che 'come Windows pincopanco il nuovo non è'. Si, Vista non era il massimo, 8 è uscito acerbo e con una impostazione troppo 'tablet'. Però, spendendoci quel minimo per cercare di capire come funzionano, il loro porco lavoro lo facevano.

Dal 29 Luglio 2015 è disponibile Windows 10. Io ci 'gioco' da Dicembre 2014, con le versioni di beta test, e mi ci trovo decisamente bene. Certo, ho avuto i miei problemi, ma grazie anche al supporto Microsoft (che esiste e funziona!) ho risolto tutto.

E' nuovo, è 'diverso', ed ho amici che giurano sul Grande Spaghetto che MAI passeranno a quell'abominio!

Ora, se decidono di passare ad altri sistemi operativi, coscienti dei diversi pro e contro, niente da dire. Ma quelli che lo fanno per rimanere con vecchie versioni Windows, per me sbagliano... per alcuni motivi molto concreti:
  • L'aggiornamento da Seven e 8.1 è gratuito fino al 28 Luglio 2016. Dopo sarà a pagamento.
  • MS ha detto che Windows 10 sarà il SO 'definitivo', ovvero aggiorneranno il sistema senza farne nuove versioni. Windows as a service, questa è la definizione.
  • Gli aggiornamenti saranno gratuiti (almeno, questo è ciò che dicono) per sempre.
  • Le versioni precedenti non saranno più supportate. XP già lo è, ed è recente la notizia del fine supporto a Windows 8.
  • I produttori di software ed hardware si sono già concentrati a sviluppare per Windows 10, ben difficilmente sprecheranno risorse per sistemi destinati a diventare obsoleti.
  • Last but not least... se si perdono quei 10 minuti con la voglia di imparare, si scopre che 10 è decisamente meglio dei suoi predecessori. Si, alcune magagne ci sono, ma vengono risolte molto in fretta. E la maggior parte delle magagne che ho visto fino ad oggi sui PC di amici, erano dovute a cose fatte senza leggere nemmeno le istruzioni base...
 Poi fate voi... Fortunatamente esiste libertà di pensiero e di sistema operativo...

11 commenti:

Mauro ha detto...

Per i fanatici di Apple aggiungo quanto segue (ancora valido pur essendo stato scritto nel 2010): http://pensieri-eretici.blogspot.de/2010/06/pc-mac.html

Claudio Casonato ha detto...

E dammi tempo di pubblicare, prima di commentare... :-)

Maverick ha detto...

Apple forever... :)

Claudio Casonato ha detto...

Scelta legittima, caro Maverick...

Mauro ha detto...

@ Claudio

Se ti do il tempo di pubblicare si perde il (mio) divertimento ;)

Francesco Sblendorio ha detto...

1988, stesso argomento, stesso TITOLO, ma sistemi diversi :)
http://ready64.it/ccc/pagina.php?ccc=59&pag=061.jpg

i discepoli di Galileo

Claudio Casonato ha detto...

Ma grande Francesco!!!

Francesco Sblendorio ha detto...

e... mica l'ho scritto io l'articolo :D

Fefe ha detto...

Osx non ios, e sulla maggiore stabilità avrei da ridire ☺

Claudio Casonato ha detto...

Ios, OSx... va beh, quel robo li.... Dai, qualche cosa di buono c'è, lasciamoglielo, altrimenti chi spende tutti quei soldi per un mac poi si deprime...

Claudio Casonato ha detto...

http://www.slidetomac.com/85551/ecco-le-vere-differenze-tra-un-mac-e-un-pc

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...